Fashion Design Lab Magazine
ottobre 2008 | nº 00
  Galileo. Immagini dell'universo dall'antichitÓ al telescopio Roberto Cantini
 
   

La mostra appena inaugurata a Palazzo Strozzi presenta 250 capolavori provenienti dai maggiori musei del mondo: dipinti e disegni, strumenti scientifici di eccezionale bellezza e ingegnositÓ, atlanti celesti,reperti archeologici, degli inediti affreschi pompeiani, sculture, codici miniati, straordinari modelli cosmologici funzionanti realizzati per la circostanza.

Occasione di questa spettacolare esposizione, con cui Firenze ricorda uno dei suoi figli pi¨ geniali, Ŕ il quarto centenario delle prime scoperte celesti di Galileo Galilei (la reale natura della luna, le macchie solari, i satelliti di Giove) destinate a rivoluzionare la concezione dell'universo. La mostra Ŕ stata ideata e curata dall'accademico dei Lincei Paolo Galluzzi, direttore dell'Istituto e Museo di Storia della Scienza di Firenze, e si articola in sei sezioni. La prima risale agli albori dell'astronomia (Mesopotamia, Egitto, cosmo biblico). La seconda descrive la concezione sferica del cosmo sviluppata dalla Grecia classica (Platone e Aristotele). La terza invece ricorda la Grecia ellenistica e l'idea del cosmo geometrico (Tolomeo). Seguono le tre sezioni sull'Islam, la cristianizzazione del cosmo, la rinascita dell'astronomia (Copernico con le tesi eliocentriche e Tycho Brahe). Con la settima entrano in scena Galileo e il suo cannocchiale. Infine l'ideale passaggio di consegne con Keplero e Newton (che nasce nel 1642 quando Galileo muore ) segna l'affermazione definitiva della scienza moderna.

La mostra si addentra anche nell'universo delle paure e delle speranze del genere umano, descrivendo i rapporti dell'astronomia con l'astrologia e dell'astrologia con la musica, la medicina, la formazione del carattere e delle inclinazioni. Per quanto concerne il fascino straordinario che la cosmologia ha esercitato sull'architettura e sull'arte, emblematico Ŕ il caso di Albrecht Durer e, pi¨ in generale, il rapporto tra malinconia e pianeta Saturno.

Nella sezione dedicata a Galileo troviamo i dettagli delle scoperte insieme a una reliquia (un dito della mano destra) e a uno dei suoi primi cannocchiali. La sezione propone anche un'eccezionale rassegna completa della progressiva definizione del volto della luna, a partire dai primi disegni realizzati grazie al telescopio.

Uno spettacolare DVD propone suggestive simulazioni dei principali sistemi del mondo e illustra i pi¨ importanti strumenti scientifici esposti. Dai siti www.palazzostrozzi.org e www.portaleragazzi.it si accede, tra l'altro, agli approfondimenti e ai programmi per scuole, insegnanti e ragazzi ai quali Ŕ dedicato anche un gioco interattivo su Galileo.

Anche per mostra sul grande scienziato toscano lo speciale Passaporto con gli itinerari a tema e la possibilitÓ di ottenere ingressi gratuiti. Si tratta di una pubblicazione gratuita che la Fondazione Palazzo Strozzi offre ai visitatori della mostra, ha esattamente la forma di un passaporto e contiene molte informazioni e curiositÓ sulla mostra, oltre a mappe, itinerari e indicazioni utili per visitare musei, gallerie, collezioni, chiese, ville e dimore di tutta la Toscana che riconducono alla figura dello scienziato.

La responsabilitÓ scientifica della mostra Ŕ dell'Istituto e Museo di Storia della Scienza. Tra gli Enti sostenitori della Fondazione Palazzo Strozzi, la Provincia, il Comune e la Camera di Commercio di Firenze e L'Associazione Partners di Palazzo Strozzi. Con Galileo l'Ente Cassa di Risparmio di Firenze festeggia i 180 anni di attivitÓ.


Galileo. immagini dell'universo dall'antichitÓ al telescopio Galileo. immagini dell'universo dall'antichitÓ al telescopio Galileo. immagini dell'universo dall'antichitÓ al telescopio
 
Galileo. immagini dell'universo dall'antichitÓ al telescopio Galileo. immagini dell'universo dall'antichitÓ al telescopio Galileo. immagini dell'universo dall'antichitÓ al telescopio
 
Galileo. immagini dell'universo dall'antichitÓ al telescopio Galileo. immagini dell'universo dall'antichitÓ al telescopio Galileo. immagini dell'universo dall'antichitÓ al telescopio
 
Galileo. immagini dell'universo dall'antichitÓ al telescopio Galileo. immagini dell'universo dall'antichitÓ al telescopio Galileo. immagini dell'universo dall'antichitÓ al telescopio
 
Fashion Design Lab Magazine · firenze, via de' bardi 36 · magazine@fashiondesignlab.com · iscrizione tribunale di firenze n. 5674 del 29.09.2008 · web design: blue klein